Servizio Veterinario
a Domicilio

Il nuovo servizio a domicilio
con veicolo dedicato ed attrezzato

Cardiologia e
Servizi Specialistici

tutti i servizi specialistici e di
alto profilo presenti in struttura

 

Emergenza e
Soccorso Veterinario

La gestione delle emergenze
e del soccorso h 24

Prevenzione e
Profilassi

Piani di prevenzione messi
a punto per il tuo animale

LA PIOMETRA

Articolo inserito il: 30 gen 2014

Piometra
La PIOMETRA è una delle più comuni patologie dell’utero della cagna e della gatta non sterilizzate, in età adulta/anziana (età media 8 anni). È una patologia grave, caratterizzata dall’accumulo di essudato purulento all’interno dell’utero e potenzialmente a rischio di vita per l’animale per l’insorgenza di sepsi e per un possibile danno renale.

La malattia generalmente compare circa due mesi dopo il ciclo estrale; i principali sintomi e segni clinici sono: scolo vulvare purulento o ematico-purulento in caso di piometra “aperta” (lo scolo può non essere presente, in questo caso si parla di piometra “chiusa”) , ipertermia, poliuria/polidipsia (aumento della produzione di urina e della sete), vomito, inappetenza e abbattimento.

L'immagine mostra l'utero in sede chirurgica di un cane Chihuahua, femmina di 7 anni: l’utero si presenta dilatato per la presenza di materiale purulento
Come si interviene?
La diagnosi è fatta sulla base dei sintomi e dei segni clinici, con l’ausilio della diagnostica per immagini (radiografia e/o ecografia) e degli esami ematologici (utili anche per un adeguato monitoraggio post-operatorio, soprattutto nella valutazione della funzionalità renale).
Il trattamento della piometra deve essere messo in atto il più precocemente possibile. Esso prevede la stabilizzazione del paziente con un’adeguata fluidoterapia e antibioticoterapia, e in seguito l’OVARIOISTERECTOMIA, ovvero l’asportazione chirurgica delle ovaie e dell’utero). La terapia medica da sola non garantisce la guarigione e spesso comporta la recidiva della malattia. 
In alcuni casi può essere utile un ricovero post-operatorio per alcuni giorni, fino alla ripresa di una normale condizione da parte dell’animale.
Crane MB: “Pyometra”. In Small animal critical care medicine, Silverstein D and Hopper K ed, Elsevier 2009;607-611.
CONTATTACI PER INFO

   © 2013   |   CLINICA VETERINARIA SAN EMILIO - P.IVA 02578691202 - Privacy
facebook clinica veterinaria san emilio bologna email clinica veterinaria san emilio bologna